42301318_2233252103617568_52691138578124

FESTIVAL LIBERE ARTI IN CIRCOLO

- BATTITO D'ALI -

Lettura - img.Valeria Bisconti.jpg

LETTURE VIRTUALI AI TEMPI DEL COVID-19

La Beatrice (Di Lelio-Laureti)44.jpg

la beatrice

2019

cuore di resina 10.jpg

IL RICORDO E' SERVITO

- Memorie di un cameriere

- Cuore di resina

2018

PAGLIACCI

2018

raperonzolo e la luna

2017

banner-1024-web.jpg

dieci incontri su un grido di battaglia

- terzo teatro -

LOGO-SPAZIO-BIANCO.png

Sede operativa linee libere

spazio di sperimentazione culturale

2020

IMG_4260.jpg

PROPOSTA D'ARTISTA

2019

La Cantatrice Calva Locandina.jpg

LA CANTATRICE CALVA

2018

PETER PAN

2017 - 2018

LA PROPOSTA DI MATRIMONIO 

2016

Duna di sabbia

LE ANIME PAZIENTI DEI CAVALIERI ERRANTI

2019

scene15.jpg

biennale college musica

2018

IL CONTRABBASSO

2018

il rinoceronte

progetto domino

2015-2016-2017

L'AMANTE

progetto domino

2015

dominitaly

2015

INSEGNAMENTI

[...] Ci siamo trovati nel vuoto ed abbiamo dovuto compiere le nostre acrobazie senza rete di protezione. Abbiamo insomma dovuto “riinventare” dentro di noi qualcosa, al di là della cultura e della storia. In questa fatica ci ha sorretto una vena sotterranea che credevamo quasi estinta per sempre: un abbandono italico al ritmo, all’invenzione immediata, al gesto mimico, all’iperbole dell’immagine, insieme a un classico rigore – e sono rifluiti in noi antichi umori che non si erano perduti, attraverso le generazioni teatrali [...] - Giorgio Strehler

Non ho mai creduto in un'unica verità, nè in quella mia nè in quella degli altri; sono convinto che tutte le scuole, tutte le teorie possono essere utili in un dato luogo e in una data epoca; ma ho scoperto che è possibile vivere soltanto se si ha un'ardente e assoluta identificazione con un punto di vista.... Se vogliamo, infatti, che un punto di vista sia di qualche aiuto, bisogna dedicarvisi con tutte le nostre forze, difenderlo fino alla morte. nello stesso tempo, però, una voce interiore sussurra: "Non prenderti troppo sul serio. tieniti forte e lasciati andare con dolcezza. - Peter Brook

Immaginati due tribù che sono molto diverse e che si incontrano sulle rive opposte di un fiume: ogni tribù può vivere per se stessa, può parlare dell’altra tribù, forse dirne male o elogiarla. Ma ogni volta che uno rema da una riva all’altra scambia qualcosa. Uno non passa il fiume per far ricerche etnografiche, per vedere come gli altri vivono, ma per dare qualcosa e ricevere qualcosa in cambio: un pugno di sale per un braccio di stoffa, una manciata di perline per un arco e due frecce. Ma un patrimonio culturale si può barattare? - Eugenio Barba

Finché c'è Teatro, c'è Speranza - Piergiorgio Giacchè