SPETTACOLO - PROGETTO DOMINO
Il Rinoceronte
di Eugène Ionesco

Uno spettacolo di
PROGETTO DOMINO
ideato da Irene Di Lelio e Manuel Capraro

Testo:
Eugène Ionesco (traduzione: Giorgio Buridan)

Regia:
Irene Di Lelio

con:
Giacomo Lilliù – Luca Mazzamurro – Claudio Pellerito
Desirèe Domenici – Lorenzo Tolusso
Flavio Francucci – Alberto Melone – Antonello Azzarone
Carlotta Mangione – Serena De Siena – Giulia Carpaneto
Gabriele Abis – Eliseo Pantone

Scene:
Gilberto Cacciamani

Collaborazione ai movimenti scenici:
Chiara Ossicini

Costumi:
Monica Bisogni

Produzione:
Linee Libere
Gli Artimanti

LO SPETTACOLO

Un’epidemia prende corpo e si insinua lentamente negli organi delle persone, modificando il loro Essere, la loro forma mostruosa di uomini. È un’epidemia capace di far esplodere le ansie e le angosce represse dei personaggi. Il rinoceronte, a scapito dell’uomo, rappresenta la novità, l’idea di bellezza, la soluzione a tutti i loro problemi esistenziali.
L’universo che ci appare è guidato dall’istinto, dalla rivalsa e dalla superficialità di giudizio. Le relazioni umane sono dettate da schemi comportamentali bestiali, senza alcun tipo di coinvolgimento mentale ed emotivo. È uno spazio nel quale l’inquietudine, la malinconia e la paura legata al senso del nostro esistere, sono messe all’angolo. Primeggiano invece la forza bruta, l’arroganza e la voglia di schiacciare gli altri.
Il protagonista, Bérenger, è circondato dalle sue paure che si materializzano e lo risucchiano. Come in un sogno, in un incubo, questo uomo dalla mente brillante, sceglie le maschere che i personaggi indosseranno per umiliarlo e poi schiacciarlo, dando vita a un universo dalle meccaniche assurde, metafora della realtà in cui viviamo.

Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


Richiedi informazioni sullo Spettacolo


    Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


    Richiedi informazioni sullo Spettacolo

      Su questo sito utilizziamo i cookies secondo le finalità indicate nella nostra Cookies Policy. Prima di continuare a navigare ti chiediamo di acconsentire al loro utilizzo, invitandoti a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Privacy e Cookie Policy.
      MAGGIORI INFORMAZIONI

      Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

      Chiudi