SPETTACOLO - PROGETTO DOMINO
L'Amante
di Harold Pinter

Uno spettacolo di
PROGETTO DOMINO
ideato da Irene Di Lelio e Manuel Capraro

Testo:
Harold Pinter (traduzione: Alessandra Serra)

Regia:
Irene Di Lelio

con:
Carlotta Mangione
Massimiliano Aceti – Flavio Francucci
Giacomo Lilliù

Scene:
Gilberto Cacciamani

Collaborazione ai movimenti scenici:
Chiara Ossicini

Costumi:
Monica Bisogni

Produzione:
Linee Libere
Gli Artimanti

LO SPETTACOLO

Un matrimonio che sta stretto addosso.
Un tradimento continuo per sentirsi liberi, per respirare.
Un uomo e una donna incastrati in un incessante gioco di ruoli, capace di trascinarli fuori dal tempo e dallo spazio. La fantasia li trasporta e li costringe in un passato che non c’è mai stato ma che diventa reale per entrambi, appena viene raccontato. Una relazione fatta d’incontri fittizi, irreali, come quelli che invadono e monopolizzano il web. Due personaggi che ambiscono all’Amore ma che scavando nell’altro trovano solo facce che non conoscevano. Un incessante show che ha l’obiettivo di convincersi dell’importanza della loro relazione.
La nevrosi che rende così attivi questi personaggi, alla fine, li farà scoppiare. Non si riconosceranno. Non si capiranno più. Riconosceranno solo il gioco di potere a cui hanno dato vita e che li porterà davanti a una scelta: resistere inventandosi nuove relazioni, nuove maschere e nuove regole, oppure interrompere la partita e seppellire per sempre il loro legame.

Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


Richiedi informazioni sullo Spettacolo


    Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


    Richiedi informazioni sullo Spettacolo

      Su questo sito utilizziamo i cookies secondo le finalità indicate nella nostra Cookies Policy. Prima di continuare a navigare ti chiediamo di acconsentire al loro utilizzo, invitandoti a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Privacy e Cookie Policy.
      MAGGIORI INFORMAZIONI

      Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

      Chiudi