SPETTACOLO
Le anime pazienti dei cavalieri erranti
Finalista alla Biennale College Teatro 2019, bando registi under 30

Testo e Regia:
Irene Di Lelio

con:
Giulio Farnese
Tomas Medina Saul
Carlotta Mangione – canto/recitato/ambienti sonori
Gabriele Silvestri – clarinetto
Irene Di Lelio

Responsabile musicale:
Enrico Silvestri

Scene:
Riccardo Longo

Disegno luci:
Stefano Di Nallo

Contenuti video
Riccardo Perazza

Assistente alla regia:
Livia Esposito

Assistente scenografo:
Maurizio Simoni

Assistente organizzatore:
Fabio Di Nallo

LO SPETTACOLO

Questo progetto cerca delle risposte alla confusione artistica che ci circonda nell’ambito teatrale e della quale siamo vittime, forse senza accorgercene.
I cavalieri erranti sono i Maestri uccisi dai contemporanei che spesso ritengono che il passato non sia argomento interessante da studiare perché insufficiente per essere contestualizzato negli sviluppi tecnologici e di pensiero dell’epoca corrente. Convocati da Prospero, Mago del Paradiso, nella Terra di Mezzo, si interrogano su cosa significhi fare Teatro.
Il lavoro è per noi un’opportunità per parlare di tradizione, coscienza, pazienza, disciplina e della scelta che facciamo come giovani teatranti di aggrapparci a un teatro povero, basato sul rispetto e affetto per ogni componente del lavoro, che ci permette di superare le continue difficoltà che un mestiere così spietato impone.

Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


Richiedi informazioni sullo Spettacolo


    Per scheda tecnica e costo spettacolo, contattaci.


    Richiedi informazioni sullo Spettacolo

      Su questo sito utilizziamo i cookies secondo le finalità indicate nella nostra Cookies Policy. Prima di continuare a navigare ti chiediamo di acconsentire al loro utilizzo, invitandoti a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Privacy e Cookie Policy.
      MAGGIORI INFORMAZIONI

      Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

      Chiudi